Accept Cookies?
Provided by OpenGlobal E-commerce

Ultima Sfida a Oak Valley - 2017 - Terre Spezzate

Ultima Sfida a Oak Valley - 2017

30-12-2016

 

Ultima Sfida a Oak Valley

Montana, 1879: a Oak Valley dominano due famiglie potenti: i Dunbar e i McCoy. I McCoy, pur possedendo una fattoria e capi di bestiame, viaggiano, hanno molti affari e fanno circolare molto denaro, i Dunbar sono solo allevatori e il loro unico scopo è avere il territorio più vasto e la mandria più numerosa: così misurano la loro potenza. Vivono in un tacito accordo di reciproco rispetto, pur detestandosi da sempre. Al confine tra i loro terreni, vicino al fiume, vi è una piccolissima fattoria di proprietà dei coniugi Carrington. 
Negli ultimi mesi sono iniziate le tensioni. Il vecchio Carrington tre mesi fa è stato trovato morto vicino al fiume, poi vi sono stati atti vandalici nella proprietà dei Dunbar (capi di bestiame uccisi, piccoli incendi) e tre notti fa il figlio minore dei McCoy è stato assassinato. Tutto prelude ad una guerra tra famiglie. 
Oggi è il giorno della festa del villaggio: dal saloon alla piazza su cui è stato dato il via alla costruzione della chiesa, gli abitanti di Oak Valley sono pronti a danzare e a banchettare. Ma l’atmosfera è turbata non solo dalla rivalità tra i possidenti, ma anche dall’arrivo di alcuni Stranieri misteriosi e dall’arresto del leggendario bandito Cord McNally. Lo Sceriffo e i suoi uomini sono in fermento. Prima che la giornata si chiuda molti conti dovranno essere regolati.

 

Un Larp ad ambientazione western per 35 giocatori con personaggi predefiniti, scritto da Gabriella Aguzzi.

Sabato 17 e Domenica 18 Giugno al Villaggio delle Stelle (Lusernetta).

 

 

 


Ambientazione

We are in the West, Sir. When the legend becomes fact, print the Legend!
(L’Uomo che uccise Liberty Valance)

 

Nel Montana in cui si svolge la vicenda sono terminate da poco le guerre contro i Sioux, ma le tensioni non sono del tutto assopite. La ricchezza è data dall’allevamento del bestiame e dai saloon in cui si fermano viaggiatori sospinti dalla febbre dell’oro. La Northern Pacific Railway è in costruzione, ma non ha ancora raggiunto il Montana. Oak Valley è dunque solo raggiungibile in diligenza o a cavallo. Le gesta di molti banditi sono narrate dalla cronaca, forse enfatizzate, ma non si chiede forse di stampare la leggenda?

Oak Valley è un villaggio di montagna che nella nostra finzione è rappresentato dal Villaggio delle Stelle. Vi sono le case degli abitanti, tra cui quelle delle due famiglie di possidenti, il saloon con annesso il bordello di Madame Vienna, l’emporio (dotato di telegrafo), l’ufficio dello Sceriffo che funge anche da prigione, la piazza allestita per la festa, il cimitero. Si possono affittare camere al saloon o dalla vedova Carrington.

I terreni dei Dunbar, dei McCoy e dei Carrington su cui pascolano le loro mandrie e il fiume sono invece fuori paese e fuori dalla nostra azione.

Prendere parte a questo Larp sarà come vivere all'interno di un film western il cui sviluppo sarà deciso da voi

 

Info Pratiche e Orari

 

“Ho solo un’ora e tanto da fare, aspettami all’hotel finché non è finita”
“No, non sarò qui quando sarà finita.
Mi chiedi di aspettare un’ora per sapere se sarò una moglie o una vedova.
È un’attesa troppo lunga”
(Mezzogiorno di Fuoco)

Ultima Sfida a Oak Valley è un Larp di interpretazione in cui ogni giocatore sceglierà un personaggio sulla base dei teaser  pubblicati sul Gestionale di Terre Spezzate. A scelta avvenuta i giocatori riceveranno la scheda completa del loro personaggio.

Il Larp sarà diviso in due Atti, con una Pausa Notturna

Si terranno 2 Run: la prima il 17 e 18 Giugno, la seconda il 1 e 2 Luglio.
Le due Run si svolgeranno con i medesimi orari

Sabato:
Arrivi tra le 13.00 e le 15.00
Dalle 15 alle 16.30: Segreteria, tutti in costume, foto.
Dalle 16.30 alle 18.00: Workshop
Dalle 18.00 alla 1.00: ATTO PRIMO: "Per un Pugno di Terra"
Ore 20.00 Cena in Gioco
Ore 21.00 Spettacolo nel Saloon
Dalla 1.00 alle 9.00 Pausa notturna
Domenica:
Ore 9.00 Sveglia e Colazione
Dalle 10.00 alle 14.00 ATTO SECONDO: "Mezzogiorno di fuoco".
Ore 14.00 Fine del Larp
Dalle 14.00 alle 17.00 Pranzo finale, Foto e Festa after Larp con Musica Western


 

Iscrizioni

L’iscrizione comprende il pernottamento, la cena in gioco (in stile western), le bevande (alcoliche e analcoliche), la colazione, il pranzo di domenica (fuori gioco) e il noleggio delle armi per i personaggi che dovranno essere muniti di pistola o fucile. Le iscrizioni apriranno il 15 marzo alle 21 sul gestionale diTerre Spezzate; il pagamento avverrà nei giorni successivi, tramite Paypal.

Iscrizione Standard 50 euro.
Iscrizione Sostenitore 70 euro. I Sostenitori avranno la precedenza sulla scelta del Personaggio.

Le Iscrizioni avverranno tramite il Gestionale di Terre Spezzate. Basterà effettuare il login e cliccare sul tasto "Iscriviti" . In poche ore riceverete dagli Organizzatori una mail di conferma e sarete reindirizzati al link per effettuare il pagamento paypal e completare l'iscrizione.
Le iscrizioni saranno confermate in ordine d'arrivo, ma terminati i posti disponibili sarà sempre possibile iscriversi in lista d'attesa.

In caso di disdetta si sarà rimborsati della quota base fino a 30 giorni prima dell'evento, nel caso venga trovato un sostituto. Dal 17 maggio (e dal 1 Giugno per la seconda Run) le quote non saranno più rimborsabili.

 

 

Come si gioca

Hey, Armonica, quando toccherà a te prega che sia uno che sa dove sparare.
E adesso vattene! Non voglio che mi guardi mentre muoio
(C’era una volta il West)

 


“Ultima sfida a Oak Valley” è un Larp di pura interpretazione basato su personaggi predefiniti. Le schede personaggio contengono dettagliatamente una descrizione psicologica e dei fatti avvenuti prima della giornata di oggi. Si tratta di storie intrecciate con quelle di altri personaggi in modo da condurre all’esplosione di eventi, sentimenti, tensioni. Tutto quello che dovrete fare sarà comportarvi come si comporterebbe il vostro personaggio senza uscire mai dal ruolo.
Potete sentirvi liberi di arricchire il vostro personaggio, approfondendolo, purché non ne vengano alterati la psicologia e i fatti. La storia è scritta fino al momento dell’inizio del gioco; da qui in poi spetterà ai giocatori stessi condurla.
Fate girare i segreti e i pettegolezzi, lasciate “distrattamente” in giro lettere importanti, se vi è stata affidata una foto trovate il modo di mostrarla, confidatevi con un amico o con chi ritenete tale. Le notizie non vanno nascoste perché la storia abbia il suo sviluppo.


I personaggi avranno degli obiettivi per dare motore alla vicenda. Ma anche una epic fail può essere una splendida conclusione secondo la regola del play to lose. Lo scopo principale del gioco infatti è il creare insieme una bella storia ed esserne soddisfatti. Anzi, una morte eroica è quanto di più bello si possa desiderare. Pensate alla storia come un’ossatura, e sta a voi rivestirla di lacrime e sangue. Create scene belle, potenti. E se vi sembra che in quella scena stia bene restare uccisi morite pure. Ci sarà sempre tempo per pronunciare le ultime parole, fare una rivelazione, andarsene con una battuta memorabile, lasciare che piangano sul vostro cadavere.



La scelta del Personaggio



“E’ una strana cosa uccidere un uomo.
Gli togli tutto quello che ha e quello che sperava di avere”
“Ma quegli uomini meritavano di morire” “ Tutti ce lo meritiamo”
(Gli Spietati)

La nostra storia prevede 35 personaggi, di cui 13 donne e 22 uomini, più alcuni PnG che saranno interpretati dallo Staff.
Sul Gestionale di Terre Spezzate sono pubblicati i teaser dei Personaggi con alcune brevi indicazioni sul tipo di gioco richiesto e un'immagine per ispirare il mood. Gli iscritti potranno scegliere, in base alla descrizione, il personaggio da cui si sentono più attirati e aggiudicarselo. Attenzione però: non sempre i personaggi sono quello che sembrano e possono nascondere dei segreti che, per ovvie ragioni, non possono essere indicati nel teaser. Se non siete convinti della scelta è possibile cambiare personaggio contattando lo staff.
Nei teaser è indicata anche l’età del personaggio, che non deve necessariamente coincidere con l’età del giocatore. Consigliamo tuttavia, per verosimiglianza, di scegliere preferibilmente personaggi più vicini alla vostra vera età e soprattutto di evitare che il figlio sia di molto più vecchio del padre. Se poi vi divertite a interpretare il vecchio cacciatore di indiani con tante storie da raccontare e avete un trucco credibile sceglietelo pure.
Successivamente alla scelta i giocatori riceveranno la scheda completa del proprio personaggio il cui contenuto sarà da tenere rigorosamente segreto a tutti gli altri. Da questo momento non sarà più possibile cambiare personaggio.

 

Cosa Portare

Mama take this badge from me
I can’t use it anymore
(Knockin’ on Heaven’s Door – Soundtrack di Pat Garrett e Billy the Kid)

Ogni giocatore dovrà provvedere al proprio costume.

Le armi saranno fornite dallo staff, ma se volete portare con voi la vostra Colt preferita o il vostro Winchester è consentito purché la cosa sia concordata con lo Staff e l'arma giudicata compatibile con le altre. Prima del Gioco si terrà un workshop sull'uso delle armi.
Alcuni Personaggi saranno dotati di un'arma all'inizio della vicenda, ma chiunque può utilizzare un'arma di cui in gioco riesca ad imposessarsi, anche se non è un Pistolero.
La legge di Oak Valley impone di non usare armi da fuoco dopo le 21. Lo impongono anche le leggi fuori gioco e le regole di buon vicinato: sarà dunque vietato sparare dopo tale orario simulando un coprifuoco che vi "costringerà" a complottare solo silenziosamente.

Anche cibo e bevande saranno forniti dallo Staff. Potete portare cibo o bevande extra, come la vostra fiaschetta di whisky, purché siano esteticamente credibili e in accordo con l'epoca. E' invece Vietato portare in gioco qualunque oggetto pericoloso come armi da taglio vere.

Portare con voi lenzuola o sacco a pelo. La notte sarà fuori gioco quindi non sarà necessario portare biancheria d'epoca. Sarà invece necessario provvedere a quanto vi occorre per la notte perché le camere non sono fornite di biancheria. Il Pernottamento è incluso nell'iscrizione.

Portate infine tutta la vostra voglia di divertirvi. Al resto penserà lo Staff!

 

I Costumi

"Ho visto tre spolverini proprio come questi tempo fa.
Dentro c’erano tre uomini.
 E dentro agli uomini tre pallottole”
(C’era una volta il West)


 
La nostra storia si svolge nel 1879, ma non è richiesta una ricostruzione storica perfetta né di vestire la moda di quel preciso anno. Il nostro Larp vuole riflettere di più l’immaginario cinematografico e ricreare l’atmosfera di un film western.
La moda western a cui rifarsi sarà dunque quella che il Cinema ha reinterpretato. Sappiamo che il Cinema Western spesso non ha rispecchiato la realtà storica.  Ma non per questo diminuiva il suo fascino, anzi aumentava quella leggenda che per un giorno anche noi vorremo vivere.
Pensate dunque ai film di Sergio Leone, di Clint Eastwood, di John Ford, di Sam Peckinpah, di Walter Hill quando penserete al vostro costume.

 

Morti, Evasioni, Duelli

"Quando un uomo con la pistola incontra un uomo con il fucile quello con la pistola è un uomo morto" (Per un pugno di dollari)

Solo nella seconda giornata di gioco potranno avvenire uccisioni, duelli ed evasioni. Gli orari e il Regolamento che li controlla saranno pubblicati nella Guida Evento. Si potrà dunque morire solo nelle ultime ore di gioco; prima di tale orario, se colpiti, si resterà feriti, ma il giocatore potrà scegliere di morire anche in seguito ad una ferita ricevuta precedentemente.

I duelli avverranno sulla pubblica piazza. Nella prima giornata di gioco è previsto un torneo di duelli non mortale come intrattenimento per gli abitanti di Oak Valley.

 

 

Filmografia

Il Larp si ispira ai grandi classici del Cinema Western.

Per immergersi meglio nell’atmosfera si consiglia la visione di film quali: Sfida Infernale, Ombre Rosse, L’Uomo che uccise Liberty Valance, I 4 figli di Katie Elder, Il fiume rosso, Mezzogiorno di fuoco, Il Pistolero, Duello al sole, Il cavaliere della valle solitaria, Il cavaliere pallido, Lo Straniero senza nome, Per un pugno di dollari, C’era una volta il West, I cancelli del cielo, Gli Spietati, Balla coi lupi, Open Range.

 

 Credits

Ultima sfida a Oak Valley è un Larp di Terre Spezzate scritto e ideato da Gabriella Aguzzi.
Collaborano alla realizzazione dell’Evento:
Alessia Boni, Chiara Bottone, Bernardo Chiti, Andrea Capone, Federico Carrà, Camilla Cozzini, Monica Gardella, Emilio Lo Giudice, Piergiorgio Mandarano, Massimiliano Milano, Diego Mura, Tommaso Nonvino, Alessandro Rendinelli, Fabio Spinelli

 

 

 
 

 Evento Facebook

 

 

il nuovo sistema funziona alla grandissima, anche e soprattutto per chi non è un veterano del gioco di ruolo dal vivo